By signing in you agree to AHEAD's Privacy Policy

Castello di cisternia (gualdocattaneo)

Il Castello risale al xIII sec. E si eleva su un  colle sopra il fiume puglia. Sotto il dominio Perugino fino al 1378, era il castello della zona con il più  alto numero di fuochi; per la festa di S. Ercolano gli abitanti dovevano mandare a Perugia tre libre di cera.

Keywords:
Gualdo Cattaneo, Best Stories

GPS not available

Nel 1412 il Castello venne  acquistato da Ugolino III Trinci.  Papa GregorioXII con atto del Luglio 1412 concesse il Castello in vicariato al Trinci, dietro il pagamento di un tributo annuale con i consueti patti di fedeltà  e di amministrazione della giustizia.

Nel 1414, L'Italia centrale e L'Umbria, furono invase dalle milizie di Sadislao d'Angiò re di Napoli.

 

 



GPS not available

Ugolino III si accordo' con i fiorentini ponendosi sotto la loro giurisdizione.                                Il Castello di Cisternia resto' ai Trinci fino al 1441 quando la loro signoria termino', contava all'epoca 118 abitanti. Nel 1802 fu unito al comune di Gualdo Cattaneo, poi fece parte della comunità  di S. Terenziano appodata a Collazzone e indipendente dal 1829; nel 1861 ritornò sotto Gualdo Cattaneo.



GPS not available

Allo stato attuale si presenta in buone condizioni, con l'altra torre  mediovale ben visibile, adiacente alla quale si trova un nucleo  abitato di origine ottocentesca. 



GPS not available

Ma se oggi vuoi trascorrere una vacanza in una località  incantevole e si cerca pace e natura, questo è  il vostro Eden.                                                                                                             L'atmosfera è  di una tranquillità  assoluta, si è  praticamente in simbiosi con la natura attorniata da campi coltivati e alberi rigogliosi.



GPS not available

Il silenzio è  interrotto solo dal canto degli uccelli , lontano da tutto e da tutti, immerso nel verde delle vallate e negli oliveti Umbri. Un posto davvero gradevole dove riposare la mente, il corpo e lo spirito.



Comments

GPS not available

OmbrettaOrtica


This project has been funded with support from the European Commission. This communication reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.