By signing in you agree to AHEAD's Privacy Policy

In bottega. monica.

Uscita del 14 aprile a Ponte.

Keywords:
PonteSolidale, Perugia, Best Stories

Italia, Perugia

Eccoci qua davanti alla vetrina,

piccola in mezzo ad altre due vetrine

di altri due negozi.

 



Italia, Perugia

Anche dentro, il negozioè piccolo

gli scaffali presentano in modo ordinato i prodotti.

La loro particolarità?

e' che ogni singolo prodotto proviene da un  paese

diverso dall 'altro. 



Italia, Perugia

In un angolo quasi nascosto,

un piccolo espositore attrae il mio sguardo.

La mia seconda passione:

la bigiotteria etnica (e non).



Italia, Perugia

Ad attenderci è Stefania.

Ha gia preparato per noi un cestino di pezzetti di cioccolato.

Perche oggi ci parlerà di come e' nato.

Ma prima passiamo alla degustazione usando i 5 sensi:

1 osservare con gli occhi la forma e

2 con le dita la consistenza, poi

3 col naso il suo profumo,

4 con le orecchie sentire il rumore che fa quando lo spezzi. TUD o CROC o CRUNCH.

Infine......

5 soddisfare le papille gustative....zenzero....vaniglia....peperoncino.... mmh (quando la tecnologia arriverà al teletrasporto?)



Italia, Perugia

Stefania ci racconta  del cacao. Ci parla di semi di burro di granella di cabossa.......

Wow quanti nomi quante storie .....



Italia, Perugia

Nel cestino ci sono pezzi di burro di cacao ottenuto dalla spremitura della granella del cacao. Bisogna  leggere nella etichetta quando acquistiamo del cioccolato perchè a volte mettono altre cose non burro di cacao che invece è più salutare.



GPS not available

La polvere di cacao.



Italia, Perugia

La Cabossa.

E' il frutto della pianta del cacao che a sua volta contiene altri frutti(semi) del cacao appunto.

La pianta del cacao fa dei fiori bellissimi bianchi che hanno 48 ore di vita.

E' una pianta che necessita di temperature alte e umidità.

E' molto alta raggiunge i 7 metri e diventa matura dopo 7 anni  dopo 45 e improduttiva.

Notizie curiose:

La prima tavoletta di cioccolato nel 1700 .

Nel 1879 Lindt per sbaglio  lascia il cacao sul fuoco  e porta alla fluidità del cioccolato.

Nel 1922 il primo bacio Perugina( prima Buitoni oggi Nestlè).



GPS not available

I semi di cacao contenuti nella Cabossa

il seme ancora più grande come un melone .



GPS not available

Antonio il nostro coach ci legge e mostra un libro 

che narra la leggenda di

Quezalcoatl.

Perchè qui al "Ponte solidale" si trovano anche libri!!



Italia, Perugia

la storia di Stefania e la sua passione per il commercio equo e solidale , contro lo sfruttamento del lavoro autoctono. 

L' importanza del commercio equosostenibile per i paesi cosiddetti del terzo mondo.

A pensarci bene sono paesi ricchi sia nel sottosuolo che sopra, ma paradossalmente non hanno poi i mezzi competitivi per la lavorazione come noi paesi occidentali(?). Quindi noi paesi occidentali ci sentiamo in "obbligo" di sfruttarne le risorse e il lavoro portando la nostra competenza avanzata.

Quello che sta cercando di fare il "POnte Solidale" è quello di dare possibilità ai lavoratori di queste zone di percepire uno stipendio adeguato per il lavoro svolto.

Non so se sono riuscita a spiegarmi bene perchè e' un modo di concepire il commercio,  il nostro occidentale, che va contro le regole del rispetto della natura e degli altri.

Comunque andate a visitare Stefania e il "Ponte Solidale" dietro a quella piccola vetrina vi si aprirà un mondo ....il nostro MONDO...



Comments
Profile photo of Monica Santucci

Monica Santucci

questa la mia prima storia con Ahead...


Profile photo of PG 2 Biblionet

PG 2 Biblionet

Siamo il gruppo Biblionet di ponte san giovanni


This project has been funded with support from the European Commission. This communication reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.