By signing in you agree to AHEAD's Privacy Policy

La fiorita delle peonie e degli asfodeli ai monti sibillini - donatella

Alcuni giorni fa sono andata, con alcune amiche, alla ricerca delle "rose dimontagna" le famose peonie dei Sibillini

Keywords:
Sibillini,

GPS not available

Alcuni giorni fa sono andata, con alcune amiche, alla ricerca delle "rose dimontagna" le famose peonie dei Monti Sibillini.

Era una giornata tersa, la visibilita' incredibile, i colori meravigliosi: una varieta' di verdi che andavano dal verde scurissimo delle foglie dei faggi al verde brillante delle praterie sommitali a quello piu' gentile dei campi del fondovalle, coltivati a lenticchie e a cicerchie. Ci incamminiamo lungo il sentiero che si inerpica per la val di Canatra con gli occhi che si riempono di una bellezza incredibile  e con  l'animo che si riempie di emozioni. Tanti fiorellini colorati, gialli, rossi, bianchi, azzurri, lilla ma delle peonie  nessuna traccia. Sono un po' preoccupata perche' non vorrei deludere le mie amiche che hanno fatto tanta strada per ammirare questo splendido fiore di montagna e continuiamo a salire lungo le pendici del Monte Lieto all'interno di una secolare faggeta. 



GPS not available

Dopo una salita piuttosto impegnativa usciamo dalla faggetta e ci troviamo, inaspettatamente, su di una lunga valle circondata dai faggi. E finalmente la grande sorpresa:



GPS not available

E finalmente la grande sorpresa: prati e prati di peonie fiorite che ci stanno aspettando mescolate a prati di asfodeli con il  lungo stelo verde sormontato dai delicati fiori bianchi. E' uno spettacolo incredibile, la natura si manifesta in tutta la sua bellezza e la sua perfezione e noi siamo veramente soddisfatte. Scattiamo non so quante foto e poi proseguiamo per la nostra esc finalmente ursione sino al passodi Rapegna.



GPS not available


GPS not available


GPS not available


Comments

GPS not available

Gruppopg1

Questo è l'account del gruppo di pilotaggio 1 di Perugia.


This project has been funded with support from the European Commission. This communication reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.