By signing in you agree to AHEAD's Privacy Policy

Giovanni pennacchi e adamo rossi.

Uscita con Ahead per le vie di Perugia alla scoperta di personaggi storici vissuti intorno al 1800. La prima strada è dedicata a G.Pennacchi nato a Bettona il 17 giugno 1811. Studiò nel seminario di Foligno, più tardi lasciò quella scuola con animo irrequieto. Il suo ingegno versatile si manifestò meglio nella scuola di Spello, una ricca biblioteca a disposizione fu come una boccata di ossigeno che libero il suo avido spirito, costretto nel seminario a studi chiusi e obbligati.

Keywords:
not available

GPS not available
Nel 1831 quando moti convulsivi scoppiarono nella Penisola,a Perugia c'era già un nucleo di liberali che, tentarono un capitolo di rivolgimento. La guardia civica sostitui gli eserciti mercenari e ben presto si eresse il tricolore. Pennacchi fu tra i generosi imbrandi' il fucile,parlò alla folla,tempero' le adunanze impulsive e tumultuose. Fu espulso dall'Ateneo. Gli eventi incalzarono nel 1848, mentre si faceva strada l'idea Repubblicana, accettò lealmente l'Italia unita con la Monarchia, come altri Repubblicani, col nuovo governo tornò a Perugia,ebbe il rettorato dell'Università e molti tardivi onori. Morì nel 1883 a Perugia. Giovanni Pennacchi è degno di trovarsi nella galleria dei grandi Umbri del Risorgimento, benché la storia quasi non lo conosca, rimasto com'è nell'orbita abbagliante dei maggiori del tempo.

GPS not available
Stradina intitolata ad Adamo Rossi che forse avrebbe meritato di più. C'è tutto nella vita di Adamo Rossi, storico direttore della Biblioteca Augusta, vanto del Capoluogo Perugino. Era di Petrignono d'Assisi, dopo gli sudi in seminario, prese parte alla prima guerra d'Indipendenza, come cappellano militare al seguito dei volontari Perugini. Questo ed anche le simpatie per la Repubblica Romana di Mazzini, gli costarono la sospensione a divinis per volontà di Pio IX. seguirono anni bui. Le cose migliorarono nel 1857, quando fu nominato bibliotecario presso la già citata Augusta che allora aveva sede nella Piazza del Sopramuro. Comunque ben presto fu promosso al rango di Direttore, posto che occupò per quasi 30anni.

GPS not available
Adamo Rossi dal 1860 fu anche integrato all'insegnamento con una cattedra liceale di Latino e Greco, il suo rinnovamento fu completato con l'abbandono della tonaca e con il matrimonio. Nel 1885 la sua vita fu amareggiata da un caso di furto, sparì il più importante pezzo della biblioteca Augusta, un codice quattrocentesco contenente il ""De officiis"" di Cicerone, da qui seguirono le sue dimissioni. Per il prof. Rossi ci furono pochi anni d'insegnamento a Bevagna, poi la morte, nel 1891. Avergli dedicato una piccola via è ben poca cosa, però c'è il privilegio che rimane situata vicino a Villa Urbani, oggi grande biblioteca, Adamo Rossi ne sarà felice.

GPS not available

Continuando il nostro percorso ,ci troviamo davanti ad una grande costruzione che appena terminata fu nominata come "Il grattacielo di Perugia"



GPS not available

Nota storica e simpatica è che il cosidetto "Grattacielo di Perugia" ha visto tra i suoi costruttori anche il nonno di Sonia nostro coach, nel corso Ahead.



Comments

AheadPerugia

OmbrettaOrtica

Sono conteta di aver partecipato a questa uscita, ho avuto modo di conoscere due grandi Perugini, che, lo dico con rammarico ignoravo. Ahead è  anche questo e più  passa il tempo e più  sono convinta di aver investito bene il mio tempo....grazie Ahead....grazie Sonia.


GPS not available

OmbrettaOrtica


This project has been funded with support from the European Commission. This communication reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.